Traduzioni giurate

Cosa si intende per traduzione giurata?

Una traduzione giurata è una traduzione eseguita e vistata, ovvero asseverata, da un professionista iscritto all'Albo dei Consulenti Tecnici di un tribunale in qualità di traduttore giurato.

Solo i traduttori giurati sono autorizzati ad asseverare una traduzione. Le traduzioni asseverate recano una dichiarazione con un timbro ufficiale e la firma del traduttore. Per alcuni di questi documenti inoltre è richiesta la legalizzazione oppure l'apposizione della cosiddetta "apostille".

Quali tipi di documenti richiedono un'asseverazione?

Le asseverazioni sono richieste per i documenti che necessitano di una legalizzazione, ovvero di una dichiarazione di autenticità. Infatti, non è detto che un documento stilato o tradotto in un determinato paese possa essere considerato legalmente valido in un altro. L'asseverazione nasce per risolvere tale problema.

Fra i documenti che rientrano in questa categoria vi sono diplomi scolastici, certificati, estratti di nascita, morte o matrimonio, atti notarili ecc.

Per poter essere utilizzata all'estero, un'asseverazione legalmente valida deve recare il timbro del tribunale presso cui il traduttore è registrato come consulente.

Sul documento deve essere apposto anche il timbro del Ministero della Giustizia e del Ministero degli Affari Esteri. Infine, è richiesto anche il timbro dell'Ambasciata o del Consolato del paese dove il documento verrà utilizzato.

Ogni singola fase di questa procedura di legalizzazione deve essere compiuta separatamente. Se si richiede la legalizzazione di un documento, il primo passo della procedura consiste nell'ottenere il timbro del Tribunale locale.

Esistono casi in cui può essere sufficiente soltanto apporre l'apostille?

La legalizzazione di un documento non è necessaria per i paesi firmatari della Convenzione dell'Aia del 1961 in materia di abolizione della legalizzazione di atti pubblici stranieri. In questi casi, basterà che il documento rechi un'apostille del Tribunale presso cui il traduttore è registrato come consulente.

Per un elenco dei paesi che aderiscono alla Convenzione dell'Aia, si veda: IT Ministero degli Affari Esteri

(I termini di consegna di una traduzione dipendono dai tempi richiesti dal Tribunale locale per portare a termine la procedura di apostille/legalizzazione. Le spese da sostenere dipendono dai diritti di segreteria fissati dai singoli tribunali).